CIAO SIC…

Il mondo del MotorSport piange per Marco Simoncelli.
E’ difficile da digerire, e’ difficile anche solo da mandar giu’. Marco Simoncelli, un ragazzo perbene, uno che aveva sempre un sorriso per tutti, uno di quelli che al talento innato aveva unito una travolgente simpatia.
Uno dei giorni nostri, uno che usava la rete per comunicare come tanti, quasi tutti quelli della sua eta’.
Marco Simoncelli ha salutato tutti a modo suo, in lotta, in piega, cercando di tenere su la sua Honda che proprio non voleva saperne di stare su.
Ha salutato tutti prima del via al GP di Sepang, da par suo, asciugamani giallo sulla testa, occhiali da sole ed un sorriso che ricorderemo a lungo.
Marco Simoncelli, pero’, era prima di tutto un pilota.
Uno di quelli che avava fatto della sua passione la prima ragione di vita. Uno di quelli che, si dira’, aveva gia’ messo in conto il pericolo. Vogliamo immaginare che il suo ultimo pensiero sia stato “Diobo'” la tengo su. Vogliamo immaginare che quello scontro inevitabile l’abbia sorpreso ancor piu’ che a noi, che non gli abbia lasciato il tempo di realizzare quanto il destino aveva deciso per lui.
Vogliamo immaginare che, ovunque sia ora, abbia la possibilita’ di continuare a vivere quella passione che ne ha condizionato la storia, nel bene e nel male.
Vogliamo immaginare, anzi siamo certi, che se Marco Simoncelli potesse, ora, esibirebbe ancora un sorriso, attaccato alle manopola nel tentativo disperato di tirare su tutti i suoi Fans cosi’ come ha provato a fare con la sua Honda sino all’ultimo respiro.
Il mondo del MotorSport piange un suo figlio, un predestinato, un campione.
Il mondo tutto piange un ragazzo di 24 anni andato via troppo presto, ma comunque attaccato alla sua passione.
Ciao Sic…

CAMP. ITALIANO MINI GP

Interrotta la manifestazione.
E’ il vento l’unico protagonista dell’ultima tappa del CampionatoItaliano Mini GP in Sarno.
Procedura di installazione regolarmente conclusa questa mattina, con operazioni preliminari e breafing per tutti i protagonisti del coloratissimo paddockl due ruote.
Il forte vento che sta battendo in queste ore il tracciato sarnese ha, pero’ deciso di ergersi a protagonista assoluto della manifestazione.
Sono stati proprio i capricci di Eolo a costringere la Direzione Gara, nella persona del D.G. Federica Tiburzi, e tutti i responsabili della FMI con a capo Raffaele Bigioni, ad annullare dapprima i turni di prove libere previsti per questa mattina e poi ad annullare, anche, il primo turno di prove cronometrate previsto per le 14.00.
Si e’ provato, sino all’ultimo, a non annullare anche il secondo turno di prove cronometrate che avrebbe concesso ancora qualche ora, nella speranza di condizioni piu’ favorevoli per la giornata di domani.
Non c’e’ stato nulla da fare, le raffiche di vento che hanno sfiorato in alcuni casi i 50km/h hanno spinto i responsabili del progetto FMI ad annullare anche il secondo turno di crono e, contestualmente, ad interrompere la manifestazione.
I titoli tricolori assegnati a Bulega in Junior50, a Manzi in Senior70 e a Marini in MiniGP80 riceveranno il giusto tributo il prossimo week-end con le premiazioni ufficiali FMI.
Peccato per la vetrina eccezionale che si era provato a regalare ai giovanissimi piloti e che, causa forza maggiore, e’ rimasta chiusa.
Il progetto FMI con la MiniGp tornera’ presto a Sarno, ma attendiamo, ovviamente, conferme ufficiali per aggiornarvi sui prossimi appuntamenti due ruote in programma al Circuito Internazionale Napoli.

CAMPIONATO ITALIANO MINI GP CAMPIONATO ITALIANO MINI GP

A Sarno la tappa conclusiva del Campionato Italiano MiniGP.
Il Circuito Internazionale Napoli, il prossimo fine settimana 14-16 Ottobre, ospitera’ la tappa conclusiva del Campionato Italiano MiniGP.
Un altro eccezionale riconoscimento per l’impianto sarnese che riceve, quindi, anche i giovanissimi protagonisti del motociclismo tricolore, aprendo le porte ai progetti correlati al Tricolore MiniGP, quello del monomarca YAMAHA 125Rcup e quello della Metrakit MiniGP School.
Titoli tricolori gia’ nelle mani di Nicolo’ Jarod Bulega in classe 50 Junior, di Stefano Manzi in classe 70 Senior e di un promettentissimo pilota tavulliese, tale Luca Marini, che in classe MiniGP 80 ha fatto, sino a questo momento, l’en plein.
Toccher?uindi a questi tre fenomeni delle due ruote provare a tenere alto il “regime” dello spettacolo che sino a questo punto li ha visti tra gli assoluti protagonisti.
Il Circuito Internazionale Napoli che si ridisegna per l’occasione con le linee moto sar?altresi’, il teatro ideale per chiudere una stagione eccezionale che, sotto l’egida della FMI Federazione Motociclistica Italiana, ha consacrato giovani campioni ed ha presentato al palcoscenico nazionale tantissime promesse delle due ruote.
E’ stata proprio la FMI, nell’anno del centenario della fondazione, nell’ambito del programma CIV Campionato Italiano MiniGP, a prendere per mano quelli che sono tra i piu’ giovani rappresentanti del mondo due ruote e ad accompagnarli attraverso un percorso formativo giunto sino a Sarno fatto di Breafing, lezioni teoriche e prove pratiche atte ad indottrinare i giovanissimi piloti, cosi’ come i loro genitori e le aziende a loro supporto.
Siamo certi, quindi, che sar`n altro successo firmato Circuito Internazionale Napoli che mette sul piatto, dalla sua, un’eccezionale macchina organizzativa a supporto di un’altrettanto qualificata struttura che fa del suo entourage il punto di forza.
Non ci resta che di godere di ques’ulteriore spettacolo che il tracciato alle pendici del Vesuvio sapra’ regalare.

RENT and STADIUM – Risultati Ufficiali

Concluso il primo appuntamento Rent and Stadium.
PRIMI RISULTATI UFFICIALI RENT&STADIUM

Con il crono record di 71,75, inserito in una sequenza davvero eccezionale Rosario S. si aggiudica la vittoria del primo appuntamento.
Alle sue spalle un decano del Rent & Racing, secondo classificato la scorsa stagione, con il crono di 72,88 Antonio P., anche per lui una sequenza giri impressionante, costantemente sotto il muro del 73.

La proprietà del Circuito Internazionale Napoli ha dato direttive nuove per l’evento Rent&Stadium, che dalla prossima gara prevede anche la finale in griglia.

Le novità presto, sulla nostra pagina FB e sul sito ufficiale www.circuitointernazionalenapoli.com

1. Rosario S. – 71,75
2. Antonio Pis. – 72,88
3. Antonio Pet. – 73,46
4. Massimo P. – 73,56
5. Maurizio E. – 74,01
6. Gennaro P. – 74,05

RENT and STADIUM

La nuova iniziativa targata Circuito Internazionale Napoli.
E’ ufficialmente partita la nuova iniziativa promossa dal Circuito Internazionale Napoli.
Dopo aver siglato e, con onore, annunciato l’accordo raggiunto con la Societa’ Sportiva Calcio Napoli, il Circuito di Sarno presenta un’entusiasmante iniziativa rivolta a tutti gli appassionati di karting e tifosi del NAPOLI.
In occasione delle partite che si disputeranno al San Paolo, la proprieta’ del Circuito mettera’ in palio 2 (due) biglietti per assistere alle partite dal SETTORE DISTINTI, il cuore della tifoseria azzurra, così da godere appieno dello spettacolo che i guerrieri azzurri sapranno regalare.
Come fare per aggiudicarseli? Nulla di piu’ semplice.
Nelle date indicate dal calendario ufficiale “RENT and STADIUM”, sulla falsariga di quanto gia’ avvenuto la scorsa stagione, ci si sfidera’ in pista con i kart a noleggio, i CRG motorizzati HONDA 270cc.
Tutti i turni saranno cronometrati ed il piu’ veloce della serata sara’ premiato proprio con i biglietti messi in palio.
Non e’ necessario abbigliamento tecnico, non e’ necessaria alcuna iscrizione, non sono previsti costi aggiuntivi a quelli di un normalissimo turno di noleggio.
Dodici minuti di prove cronometrare che, a fine serata, decreteranno il migliore e gli consentiranno di assistere alla successiva sfida in casa del NAPOLI con un amico.
Per maggiori dettagli, per prendere visione del calendario ufficiale e per trovare il regolamento del “RENT and STADIUM” basta scaricare l’allegato aggiunto a questa news.
Presto sara’ attiva, su questo sito, un’area dedicata esclusivamente all’iniziativa, con news, aggiornamenti, classifiche.
E’ possibile, inoltre, restare sempre aggiornati attraverso la pagina ufficiale FACEBOOK (Circuito Internazionale Napoli), TWITTER (CircuitoNapoli), YOU TUBE (CircuitoNapoli) e FLIKR (CircuitoNapoli).

SOLO SARNO PUO’!!!

Coppa del Mondo KZ1-KZ2 ed.2012, al Circuito Internazionale Napoli l’unica tappa italiana targata CIK FIA.
E’ giunta anche la ufficialita’ di quanto era ormai nell’aria da qualche giorno.
Il “PROGETTO SARNO” riceve l’ennesima conferma con l’assegnazione della Coppa del Mondo classi KZ1-KZ2 edizione 2012.
Sembra sempre piu’ evidente che la massima espressione del karting internazionale, la CIK FIA, abbia abbracciato, adottato, fatto suo quello che e’ un progetto giunto, ormai, a rasentare la perfezione.
L’organizzazione sublime messa in pratica per l’ultimo evento iridato dello scorso settembre, ha riconfermato, ove mai ve ne fosse stata la necessita’ che il Circuito Internazionale Napoli ed il suo Staff, egregiamente guidati da una proprieta’ sempre attenta ai dettagli, e’ certamente la struttura ideale per progettare ed organizzare quello che sara’ l’evento clou della stagione 2012.
La riconferma ufficiale e’ giunta proprio qualche giorno fa quando, con un comunicato, la CIK FIA presentava il calendario gare per il prossimo anno.
Accolta con grande soddisfazione la notizia e preso atto di essere l’unica struttura italiana ad ospitare, per il 2012, un evento internazionale targato CIK FIA, l’intero entourage del circuito si e’ proiettato alla preparazione della stagione 2012 che si preannuncia davvero scoppiettante.