KARTING: 12° Coppa Concorrente 2017

Al rientro, è iniziata l’ultima parte di stagione corse presso il Circuito Internazionale Napoli.

La Coppa Concorrente per il Karting segna l’inizio dell’ultima parte di questa emozionante stagione corse 2017. Ottimo il numero di presenze in pista e gara valida per le serie Rotax nonchè per il Regionale Campania. 

Presso il Circuito Internazionale Napoli in Sarno (Sa) nuovamente in pista per il Karting con la dodicesima edizione della Coppa Concorrente la quale ha segnato anche l’inizio dello stint finale per la stagione corse 2017.

Ancora un dato di presenze in pista davvero positivo con ben 115 piloti alla fine verificati per l’evento, i quali sono stati divisi dalla Direzione di Gara in 10 categorie.

La Coppa Concorrente ha avuto valenza anche come tappa del Campionato Regionale Campania Karting 2017 nonché per le classi interessate,  come round finale della Supercoppa Nazionale Rotax e Challenge Italia (Centro/Sud). Di sabato si sono svolti i turni di prove libere mentre, attività  ufficiali nella domenica con le prove di qualifica (QP), le gare di PreFinale (PF) e quindi quelle di Finale.

Per le qualifiche (QP), per le sei classi prettamente AciSport Nazionali miglior tempo sul giro di 1547 metri di Sarno: M. De Palo (60ccMini) con 1.06.820; L. Esposito (KZ3) con 57.350; A. Mastrocinque (KZ4 Gentleman) con 59.119; F. Soria (Entry Level) con 1.14.897; G. Fusco (AciKart J) con 1.00.647 e F. Pagano (AciKart) con 59.930. Per la Rotax: M. Bernardi (Rotax Junior) con 1.02.065; F. Laghi (Rotax Max) con 1.00.195; A. Iannaccone (Dotax DD2+Over) con 59.323 e V. Scarpetta (Rotax 60Mini) con 1.06.186.

PreFinali (PF) prime gare dell’evento. Stesso schema con le classi AciSport che hanno visto trionfare: Team Giugliano con M. Scognamiglio (60Mini) primo dopo sette giri; è invece L. Esposito (KZ3) a confermarsi vittorioso nella prima gara. Stesso discorso con F. Soria (Entry Level) che inizia a monopolizzare la sua classe o categoria; brillante vittoria al fotofinish per A. Mastrocinque (KZ4 Gentleman); G. Fusco padrone nella AciKart Junior e conclude come da programma la AciKart che ha visto F. Pagano vincere. A seguire la Rotax con M. Bernardi (Rotax Junior), già  poleman che svetta alla fine dei 13 giri di gara guadagnando ancora una volta il primo posto nella griglia della gara conclusiva di finale. Vince la Prefinale anche M. Candela (Rotax Max), partito con il quarto tempo ed autore dellâdell’ennesima ottima prestazione. A. Iannaccone (Rotax DD2+Over) giunge primo alla prima gara della sua classe. V. Scarpetta (Mini Rotax) conferma la prestazione di partenza e conclude vincendo la gara.

Finali. Le posizioni in griglia rispecchiano i valori espressi dalle gare precedenti salvo le decisioni della Direzione di gara. Inizio con la carrellata per le categorie AciSport Nazionali: nella 60Mini, M. Bagnardi vince la gara e la sportivissima battaglia verso Scarpetta che per tutto il fine settimana aveva firmato l’evento. Al terzo gradino del podio G. Garozzo. Nella KZ3 corona con la vittoria una incredibile Coppa Concorrente, L. Esposito che sostanzialmente ha dominato ogni fase della Coppa. Nella Entry Level scenario simile con F. Soria su tutti; in KZ4 con un cospicuo vantaggio finisce primo S. Crispo pareggiando i conti di prefinale con un comunque positivissimo Mastrocinque. Nella AciKart Junior, un assolo. Vince ancora G. Fusco ed a conclusione, categoria AciKart con F. Pagano che vince ancora tenendo ben a bada gli inseguitori, nella fattispecie Gradito e C. Piccolo che vanno a concludere i gradini mancanti del podio. Riguardo invece alla Rotax: vince la finale della Coppa Concorrente E. Galvanin nella Rotax Junior in un arrivo in gruppo su Bernardi e Del Vecchio; G. Amati, nella Rotax MAX,  autore di una splendida gara che vince, pur avendo sostanzialmente nascosto il suo grosso potenziale nelle fasi precedenti dell’intera gara. A concludere il podio F. Laghi e M. Settimo che ben conosce la pista; nella Rotax DD2+Over grande battaglia con un terzetto a giocarsi la gara finale. Vince L. Pagliarani seguito da Munaretto e Palladino. Concludono i mini campioncini della Rotax Mini, gara che ha visto vittorioso G. Bertocco di due decimi sul dominatore Scarpetta.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *