Karting: prima giornata di gara ufficiale al Circuito Internazionale Napoli per il secondo round del WSK Super Master Series

A Sarno, presso il Circuito Internazionale Napoli sono iniziate le attività ufficiali in pista per il WSK Super Master Series. Venerdì dedicato alle qualifiche in attesa della giornata di sabato con le prime gare valide come Manches di Qualifica.

Il paddock e soprattutto la pista del Circuito Internazionale Napoli in Sarno (Sa) ospita per la prima stagionale il circus del WSK Super Master Series accreditato come una delle più importanti serie per il Karting a livello mondiale. Sono giunti presso la pista campana ben 201 piloti provenienti da tutto il mondo, divisi nelle quattro categorie di veicoli karts che animeranno la gara. Nel venerdì, day 1 come da programma dedicato alle prime attività ufficiali dell’evento con lo svolgimento delle prove di qualifica.

Ha iniziato a disegnare il tracciato di 1699 metri la classe 125cc OKJ che ha corso in due gruppi. Nel primo, miglior tempo per l’italiano G. Fusco (Lenzo/Lke/Vega) con 1.24.070 seguito dal belga U. De Pauw (BirelArt/Parilla/Vega) con 1.24.156. Nel secondo gruppo invece miglior tempo per il russo P. Bulantsev (TonyKart/Vortex/Vega) con 1.15.464 seguito dal brasiliano C. Collet (BirelArt/Parilla/Vega) a 1.15.802. Per la combinata quindi, best time per P. Bulantsev.

Nella classe 125cc OK, migliore prestazione per il polacco K. Basz (Kosmic/Vortex/Vega) con il suo proprio 1.07.464 sull’inglese C. Novalak (TonyKart/Vortex/Vega) con 1.07.506.

Nella iperclasse KZ 125cc dotata di cambio, due sessioni di qualifica. Nella prima, miglior tempo per l’italiano L. Lorandi (TonyKart/Vortex/Vega) con 1.04.700 dopo degli entusiasmanti uultimi secondi di sessione dove in un ridottissimo intervallo si sono trovati un bel gruppo di piloti. Nel secondo gruppo, con le condizioni della pista notevolmente migliorate, firma il miglior tempo il francese A. Abbasse (Sodi/Tm/Vega) con 1.04.250 precedendo non di molto gli italiani Camplese and De Conto. La  60cc Mini ha osservato solo turni di prove libere.

Per il sabato, day 2, come da programma, ben 16 gare come Manches utili a creare le griglie per le finali della domenica.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *